Jérémie Janot, il cuore verde con gli abiti colorati.

jeremie janot

Jérémie Janot, un nordista a saint-Etienne

Jérémie Janot è nato il 11 ottobre 1977 a Valenciennes. E’ stato formato al Valenciennes FC. A 18 anni, il club decide di non continuare con lui. La sua altezza non è considerata adeguata (1,73m) al ruolo di portiere. Ma Jérémie Janot riesce un contratto professionale con l’AS Saint-Etienne. Cosi’, ha integrato la squadra dei verdi durante la stagione 1996-1997.

Janot, il cuore verde

Sostituito di Gilbert Cecarelli, Janot approfitta del brutto inizio di stagione del suo compagno di squadra per vivere la sua prima titolarizzazione in D2 contro Sporting Toulon Var. Il portiere riesce a farsi un posto di titolare nel gruppo professionale. Contribuisce al titolo di campione di Francia di di seconda divisione durante la stagione 1998-1999. Cosi’ permette al suo club di essere promosso in prima divisione. Il 16 Février 2000, conosce la sua prima titolarizzazione in ligue 1 contro il Montpellier HSC di Louis Nicollin. Jérémie Janot ha vinto due volte il titolo di campione di Francia di ligue 2, nel 1999 e nel 2004 dopo la discesa del club in Ligue 2. Quest’anno sarà anche eletto miglior portiere di Ligue 2.

In totale, il portiere avrà fatto 14 stagioni con i verdi ed avrà giocato 386 partite. Nel 2012 e 2013, giocherà con il FC Lorient ed il Mans FC prima di porre fine alla sua carriera sportiva.

Dopo la sua carriera di calciatore, Jérémie Janot non si allontana dai terreni perché decide di diventare allenatore dei portieri. Si occupa prima dei portieri del centro di formazione dell’AS Saint-Etienne (2016-2017), e poi i portieri della prima squadra dell’AJ Auxerre del 2017 al 2019.

Oggi Janot è ritornato da lui. E’ allenatore dei portiere della prima squadra del Valenciennes FC. Ha in particolare sotto il suo comando il portiere ivoriano Hillel Konaté. Hillel ha scelto Bkeeper per i suoi guanti da portiere.

Janot, i suoi più belli abiti

Jérémie Janot è anche abiti stravagante ! In effetti, il portiere della Loira era solito attirare l’attenzione indossando abiti da portieri personalizzati. Le sue collaborazioni con Duarig e Adidas, i fornitori dell’ASSE dell’epoca gli hanno permesso di creare la sorpresa alcune sere di partite. Durante la stagione 2004-2005, il fornitore Duarig gli permette di distinguersi con numerosi abiti sorprendenti. Maglia « scozzese », maglia a pois, maglia tigre…

Durante la stagione 2005-2006, il nuovo fornitore ell’epoca propone al portiere di Saint-Etienne di mantenere questo impulso, con diverse maglie altrettanto originali : Maglia Stadio Francese, maglia Arlecchino, maglia AC Milan…

Jeremie janot gardien

Spider-Janot

jeremie janot gardien

E’ il suo abito più famoso. Durante il 38° giorno della stagione 2004-2005, i verdi ricevono Istres al stadio Geoffroy Guichard. I 35 000 tifosi dell’ASSE hanno la sorpresa di vedere Jérémie Janot entrare sul terreno con l’abito di Spiderman. Quest’abito a portato fortuna alla sua squadra perché i verdi si sono imposti sul punteggio di 2-0.

Janot-Milan AC

Nel 2006, i verdi affrontano il rivale lionese per il 36° giorno di Ligue 1. I lionesi sono matematicamente già eletti campioni di Francia. Ma il Milan AC li ha eliminati della Champions League qualche settimana prima. Jérémie Janot aveva scelto di indossare la maglia fornita da Adidas con i colori dell’AC Milan.

Ma era stato dato per ordine all’intendente dell’epoca (Frédéric Emile) di non dargli la maglia prima della partita per evitare qualsiasi polemica. Jérémie Janot deve scegliere : indossare la maglia con i colori dell’AC Milan e mettere in difficoltà l’intendente a chi era stato dato per ordine di non dare la maglia a Janot per evitare qualsiasi polemica, o indossare una maglia classica ed evitare qualsiasi polemica e problemi per l’intendente. Il portiere dell’ASSE scelgierà con rammarico di non indossare la maglia con i colori dell’AC Milan. Ma Janot indosserà comunque questa maglia fuori città sul terreno dell’AS Nancy Lorraine.

https://sport.francetvinfo.fr/football/ligue-1/un-jour-un-club-saint-etienne-jeremie-janot-reinvente-lamour-du-maillot

Janot-Stadio Francese

janot gardien

Quando Adidas forniva l’ASSE, Janot ha avuto la possibilità di sorprenderci con diverse maglie. Pensiamo soprattutto alla maglia con i colori dello Stadio Francese. In più i essere colarata, aveva un valore simbolico. Jérémie Janot ha messo più volte la maglia dello Stadio Francese durante le partite contro l’OM al Vélodrome. Appassionato di rugby, Janot ha anche indossato la maglia dello Stadio di Toulouse.

Jérémie Janot ci è piacuto durante numerosi anni con le sue parate ma anche con le sue maglie. Portiere carismatico di Ligue 1, la sua forza di carattere e la sua creatività si notano con questi diversi abiti.

Partager sur
Facebook
Twitter
LinkedIn

Les derniers gants de gardiens de but

Encore + de petits prix et la livraison gratuite !
Panier

Nouvelle collection 22/23
Gants de gardien

Marque française de gants de gardiens de but. Uniquement des matériaux haut de gamme avec le meilleur rapport qualité prix !

Représenté sur les terrains dans plus de 250 clubs.